Non sono i sani che hanno bisogno del medico, ma i malati. 

La chiamata di Matteo ci fa pensare che Gesù non ha un buon fiuto per scegliere i suoi amici... Matteo è uno poco raccomandabile dal quale è meglio stare lontano. Il mestiere di Matteo di per se era poco stimabile soprattutto da parte dei poveracci. Matteo era quello che oggi definiremmo uno strozzino. Eppure Gesù come se non lo sapesse si dirige proprio verso di lui, lo guarda e gli dice: "Vieni, seguimi!". 

I criteri delle scelte di Dio sono imperscrutabili per il cuore dell'uomo. Dio guarda oltre quello che io e te vediamo.

Dio guarda dentro di te e ti sceglie non perchè sei bravo, ma perchè sei tu!!!